Procedura di gestione della prescrizione odontotecnica

  1. Home
  2.  » 
  3. Documentazione tecnica
  4.  » Procedura di gestione della prescrizione odontotecnica
  1. Il paziente viene sottoposto ad una prima visita
  2. Il medico crea un piano di terapia selezionando le prestazioni di propria competenza dal nomenclatore disponibile in quel momento
  3. Nel caso in cui sia necessario l’intervento del laboratorio odontotecnico, occorre allegare alla cartella una prescrizione seguendo la procedura elencata
    1. Salvare la cartella
    2. Fare click sul campo ‘Crea nuovo’
    3. Selezionare la voce ‘Prescrizione odontotecnico’
    4. Se viene richiesto dal sistema, selezionare il laboratorio al quale inviare la prescrizione.   
    5. Compilare in ogni sua parte la prescrizione (indicato se i costi del laboratorio dovranno essere preventivati e fatturati direttamente dal laboratorio stesso nei confronti del paziente o eventualmente se i costi del laboratorio dovranno essere inclusi nel preventivo abbinato alla cartella clinica) e al termine salvarla.
    6. Una volta impostate tutte le informazioni nella prescrizione, occorre apporre la firma e fare click sul pulsante “Genera Preventivo”
  4. Una volta generato il preventivo, il paziente potrà decidere se accettarlo o meno.
  5. Al momento in cui il preventivo verrà accettato, il laboratorio, utilizzando TGSpeedy attivato sulla propria ragione sociale, visualizza in tempo reale la richiesta appena inviata tra quelle provenienti da tutti i centri di odontoiatria.

    In questo elenco, per ogni prescrizione, il tecnico ha la possibilità di:
    1.  Visualizzare la prescrizione(in sola lettura)
    2. Generare il foglio di lavoro indicando voci e prezzi all’utente finale
    3. Generare il preventivo in automatico dal foglio di lavoro
    4. Rifiutare la richiesta 
  6. In tempo reale il centro odontoiatrico che ha emesso la prescrizione, in seguito all’inoltro, riaprendo la prescrizione nella cartella, ha la possibilità di consultare lo stato di avanzamento dei lavori (non ha la possibilità di modificare la prescrizione)
  7. In compilazione (quando la prescrizione non è ancora stata inoltrata)
  8. Preventivato (quando è stato emesso un preventivo per la prescrizione)
  9. Accettato (quando il paziente ha accettato il preventivo proveniente o dal laboratorio o dal centro odontoiatrico)
  10. Rifiutato (quanto il paziente ha rifiutato il preventivo)
  11. Consegnato (quando il tecnico ha inviato il manufatto al centro odontoiatrico). Quando una prescrizione risulta Consegnata, in cartella sarà allegata automaticamente ed in sola lettura il foglio di lavoro creato dal Tecnico del laboratorio. 
  12. Respinto dal laboratorio (quando il laboratorio respinge la prescrizione) 
  13. Il centro odontoiatrico ha a disposizione (al front-office) una lista di prescrizioni emesse e non ancora Consegnate.

    L’incaricato potrà:
    1. Consultare le prescrizioni elencate    
    2. Visualizzare i preventivi emessi dal laboratorio o dal centro odontoiatrico stesso in corrispondenza di ogni singola prescrizione
    3. Visualizzare lo stato di lavorazione di ogni singola prescrizione    
    4. Accettare il preventivo. Questa fase, in base alle richieste del paziente, può essere gestita nei seguenti due modi:
      • Viene proposto al Paziente direttamente il preventivo emesso dal laboratorio      
      • Viene proposto al Paziente il preventivo emesso dal centro odontoiatrico, automaticamente creato sulla base di quello emesso dal laboratorio   
    5. Rifiutare il preventivo
  14. Se il preventivo viene accettato, in tempo reale il Laboratorio ne viene a conoscenza e provvederà a svolgere il lavoro e ad inviarlo 
  15. Il centro odontoiatrico una volta ricevuto il manufatto dal laboratorio, potrà generare le fatture di incasso. Se nella prescrizione NON è selezionata la casella “Integra costi materiale” la fattura di incasso dovrà essere generata in maniera indipendente dal ciclo di pagamento relativo al piano di terapia.
  16. Il laboratorio emette fattura in maniera analoga, nei confronti o del paziente o del centro odontoiatrico in base a quanto stabilito nei passi precedenti.

Hai ancora dubbi su TGSpeedy?

Parla con un esperto