Esportazione Fatture Elettroniche

  1. Home
  2.  » 
  3. Documentazione tecnica
  4.  » Esportazione Fatture Elettroniche

Per coloro che desiderano esportare i pacchetti XML relativi alle fatture elettroniche emesse o ricevute con TGSpeedy, è disponibile una funzione che rende tale operazione semplice e rapida. Accedendo alla maschera Esportazioni Contabili (Orologio->Operazioni->Funzioni contabili->Esportazioni contabili) verrà visualizzato, a sinistra della maschera, l’elenco delle esportazioni disponibili in TGSpeedy. Scegliendo la voce ‘Esporta fatture elettroniche‘, come mostrato nella seguente figura, sarà possibile ottenere il risultato desiderato. Tra le opzioni di esportazione, troviamo la possibilità di selezionare solo le fatture emesse, solo le fatture ricevute o entrambe. Inoltre è possibile fare in modo che, dopo aver eseguito l’esportazione, le fatture non vengano più visualizzate nell’elenco delle fatture elettroniche ricevute da elaborare (Orologio->Operazioni->Fatturazione passiva->Fatture elettroniche da elaborare). Un’ulteriore opzione disponibile è quella di poter esportare, oltre al file XML della fattura elettronica ricevuta, anche i file XML contenente i metadati, ovvero quelle informazioni che consentono la tracciabilità del documento ricevuto dal sistema di interscambio dell’agenzia delle entrate.

Oltre ai parametri di elaborazione, è possibile impostare, tramite i due campi data presenti nella parte alta della maschera, l’intervallo di date di elaborazione che, per le fatture emesse, si riferisce alla data di emissione delle fatture, mentre le fatture ricevute, si riferisce alla data di ricezione della fatture. Una volta impostati tutti i parametri con i valori desiderati, possiamo procedere facendo click sul pulsante di esecuzione (nella figura cerchiato in rosso)

Hai ancora dubbi su TGSpeedy?

Parla con un esperto